Voi siete qui: Sicurezza > Valutazione del Rischio DVR e DUVRI

 

L'unione Europea porta avanti il sogno che un giorno il lavoro non comporti rischi e pericoli. Per raggiungere tale obiettivo spinge sempre di piu a rendere i prodotti, il modo di lavorare ed i luoghi di lavoro sempre più sicuri.

 

Lo strumento principe per raggiungere questo sogno è la valutazione del rischio. Ognuno di noi è responsabile dei propri lavoratori e di cio che si vende e deve avvisare gli altri del rischio residuo che non è riuscito ad eliminare. Per fare ciò deve aver valutato il rischio in modo accurato ed aver preso tutti gli accorgimenti per eliminarlo.

 

se vuoi approfondire:

valutazione del rischio per le macchine industriali

scheda di valutazione del rischio di un prodotto


Qui sotto approfondiamo la valutazione per quanto riguarda la sicurezza dei luoghi e delle mansioni di lavoro.


Valutazione dei rischi - DVR

 

Devo sempre avere in mente che per valutare il rischio che corre un operatore lavorando devo valutare tre elementi:

  1. luogo
  2. mansione
  3. attrezzature
  4. interferenze tra lavoratori

L'intersezione tra questi punti può creare rischi unici che solo chi lavora presso quell'azienda può capire come evitare. Quindi quando si valuta il rischio bisogna intervistare i lavoratori per capire come meglio unire le esigenze lavorative con le esigenze della sicurezza.

 

L'eccessiva sicurezza, soprattutto se non condivisa, porta gli operatori a manometterla e a trascurarla in quanto rende impossibile operare. Bisogna creare un modo di lavorare più attento e consapevole dove l'operatore sa quello che fa ed evita, per esempio, di disattivare le sicurezze alle macchine.

 

Il documento di valutazione dei rischi deve essere composto di almeno tre parti:

  1. relazione sulla valutazione dei rischi;
  2. individuazione delle misure di prevenzione e protezione individuale
  3. programma delle misure ritenute opportune per garantire nel tempo il miglioramento dei livelli di sicurezza
Il documento è custodito presso l'azienda e va rielaborato ogni volta che avvengono modifiche che potrebbero mutare la situazione di rischio.

I rischi possono essere di varia natura come ad esempio:
  1. chimico
  2. incendio
  3. biologico
  4. vibrazioni
  5. rumore
  6. stress lavoro correlato
  7. elettrico
  8. amianto
  9. ambienti di lavoro
  10. appalto subappalto
  11. lavori in quota
  12. piattaforme di lavoro mobili elevabili
  13. rischio eplosioni
Il documento è firmato dal datore di lavoro e redatto in collaborazione con l'RSPP e con il medico competente.





La valutazione dei rischi inferenziale - DVR e DUVRI


  1. La valutazione dei rischi viene riversata in un documento che contiene tutti i riferimenti necessari perché le misure programmate vengano attuate e siano assegnati compiti specifici e individuate le procedure e le relative responsabilità.

  2. Nel caso in cui siano presenti lavoratori di altre imprese deve essere considerato il rischio derivante dalle interferenze che possono verificarsi.

  3. È una valutazione globale e documentata di tutti i rischi (come probabilità di accadimento del verificarsi di un danno a seguito della presenza di un pericolo) per la salute e sicurezza dei lavoratori presenti, al fine di individuare adeguate misure di prevenzione e protezione e ad elaborare un opportuno programma di miglioramento della situazione.

  4. Condividi -
    Inserisci la tua Email per ricevere la Newsletter:

dedo risorse